Pedibus

piedibus 

 

   il pulmino scolastico che va a piedi

Referenti

ins. Fanny Celentano (San Francesco)

Ins. Michela Cettolin (Zoppè)

cosPiedi

cosaPiedibus

 

CARNEVALE COL PEDIBUS

Domenica 9 febbraio 2020 , 25 alunni delle scuole primarie dell'I.C. di S.Vendemiano insieme agli accompagnatori del Pedibus ad alcuni insegnanti e genitori si sono recati in Croazia al Carmevale per bambini di Opatija (Abbazia) su invito dell'Ente nazionale croato per il turismo.

In collaborazione con gli artisti di Mascherando erano stati preparati dei costumi su un tema d'interesse universale come l'ACQUA in quanto elemento prezioso e indispensabile a qualsiasi forma di vita.   Le gocce d'acqua dei bambini si sono mosse lungo la strada principale di Abbazia sulle note di Rondo' Veneziano. 

La sfilata dei 38 gruppi mascherati presenti  ha avuto il suo apice sulla spiaggia Slatina dove i bambini hanno avuto l'occasione di divertirsi e giocare in faccia al mare.

Gli organizzatori croati hanno pubblicamente ringraziato il gruppo di S.Vendemiano rappresentante l'Italia per la partecipazione alla 24^ edizione del Carnevale alla quale hanno assistito oltre 3000 persone.

La sfilata di Carnevale dell' I.C. di S.Vendemiano è riproposta ai Carnevali di Marca, lungo via De Gasperi sabato 15 febbraio mentre la giornata mondiale dell'acqua verrà ricordata il 22 marzo all'interno delle scuole.

 

I NOSTRI PIEDI PER MOTORE


Riconosciuto al pedibus del nostro Istituto l’attributo di iniziativa fondamentale per la promozione della salute nelle persone


L'AZIONE - gennaio 2020

Nella giornata di lunedì 2 dicembre 2019, si è svolto il Convegno dal titolo “Stati Generali della Promozione della Salute in provincia di Treviso” organizzato dall'ULSS 2 con l’obiettivo di sensibilizzare la comunità in tema di promozione della salute, proponendo presentazioni di relatori di valenza nazionale e internazionale tra cui rinomanti esperti che hanno partecipato alla stesura di fondamentali documenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in tema di Promozione della Salute. Tenuto conto della suddetta ricchezza di esperienze, l’evento prevedeva il coinvolgimento attivo di diversi attori del territorio (Comuni, Scuole, altri Enti/Associazioni)  non solo come uditori, ma anche attraverso la loro azione propositiva di buone pratiche, esperienze o progetti. La raccolta dei migliori progetti /esperienze già realizzate o in corso di realizzazione nella Marca Trevigiana sono state esposte sotto forma di poster nel foyer dell'auditorium della Provincia e i rispettivi abstract descrittivi sono stati valutati da una commissione scientifica dell'Ulss 2.

Uno dei progetti selezionati attuato per un sano stile di vita, è stato quello del gruppo accompagnatori Pedibus di S.Vendemiano e Zoppè dal titolo " I nostri piedi per motore" , lasciamo le impronte . Il progetto,  inserito nella pubblicazione scientifica " libro degli abstracts", ha raccolto i risultati delle molteplici attività degli ultimi tre anni. Le azioni e le idee hanno coinvolto 279 bambini delle scuole primarie, 44 insegnanti, 54 operatori esterni, 102 accompagnatori di cui 70% genitori, e percorso a piedi 78.000 km con zero incidenti stradali e  zero euro spesi. Ultimo dato di qualche mese fa, raggiunto grazie alla sinergia creatasi, la cifra record di 56 bambini in fila a piedi sulla linea Pedibus S.Vendemiano Centro, direzione scuola.

PEDIBUS

 

 

 

 

 

Scuola Primaria San Francesco 

PERCORSO DEL CENTRO

    il primo che parte da via Matteotti e percorre il centro del paese

 

 

  

PERCORSO DI COSNIGA

l’altro con partenza da via Cattaneo a Cosniga.

  

 Scuola Primaria Fermi - Zoppè

 

 

 

Un grazie di cuore a tutti gli accompagnatori per il prezioso lavoro svolto e per la grande disponibilità dimostrata!

Nello stesso tempo rivolgiamo un caloroso invito a persone nuove (genitori, nonni, zii, volontari...) ad offrirsi come accompagnatori per quest’anno ma soprattutto in previsione del prossimo anno scolastico, ricordando che…

la piccola disponibilità di ognuno è importante per il Piedibus, perché più si è… e meno fatica si fa!

 

Il PEDIBUS... raccontato e

disegnato dai bambini

Alla mattina, quando mi sveglio, sbuffo un po’ perché vorrei dormire di più e vorrei fare le cose con più calma… Ma quando arrivo al Pedibus, mi ritorna l’allegria perché  trovo i miei amici e mi diverto con loro parlando e camminando!   (Giovanni)

Tutte le mattine mi sveglio e, che sia bello o cattivo tempo, vado a scuola con il Pedibus.
Tutti insieme, accordati, camminiamo e canticchiamo.
Siamo pronti e vivaci per arrivare risvegliati!
Il Pedibus mi piace tanto, tanto, con la Basei e gli altri accompagnatori.
È bello stare insieme alla Denise e alla  Krystal! (Giada)

Invito al PEDIBUS

Noi bimbi del Pedibus mattinieri 
sempre a piedi belli e fieri!
Di mattina lo zaino che traballa 
anche se pesante ma sempre in spalla!
Gli accompagnatori ci tengon allegria 
sempre pronti a cantare in compagnia!
Siam felici di camminare insieme 
proprio bello far le cose per bene!
Questo progetto ci rende orgogliosi 
siamo bimbi proprio volenterosi!
Vieni anche tu al Pedibus con noi 
e diventeremo tutti amici tuoi!  (Denise)

Io faccio il Pedibus da tre anni: mi è sempre piaciuto molto!

È un’occasione in più per conoscere amici e fare una passeggiata, senza inquinare!

Anche quando c’è la pioggia è abbastanza piacevole, ma di solito siamo di meno, quando piove.

Quando ci sono i compleanni, ci sono sempre cioccolatini o caramelle per festeggiare.

Mi piace un sacco il PEDIBUS!

Filastrocca del Pedibus:

Tutti insieme ci troviam
e in cordata camminiam
Tra chiacchiere e canti in compagnia
più allegra si fa la via!  (Martina)

   
   
   
   

Il Pedibus è un amico che ti fa stare in compagnia e ti aiuta a fare nuove amicizie.


Alcuni bambini non erano amici ma, stando insieme, si diventa dei veri compagni di gioco.

Al Piedibus si imparano le norme della strada, perché ci sono molti cartelli stradali e bisogna attraversare sulle strisce pedonali. Impariamo anche ad essere molto diligenti nella strada, perché ci possono essere incidenti molto pericolosi e noi, imparando le norme, li possiamo evitare.

Ci si tiene molto in movimento, perché si cammina e si fa fatica ma ci si diverte lo stesso.

Stando in movimento riusciamo a vedere animali o piante che non abbiamo mai visto.

Si cammina e ci si diverte in compagnia, infatti ogni mattina cantiamo tutti insieme delle canzoni molto allegre o ci diciamo battute molto divertenti.

Tutti ci vogliamo bene e ci facciamo complimenti perché il nostro amico Pedibus ci aiuta a stare insieme anche nei momenti più tristi. Anche quando abbiamo una verifica o un’interrogazione, ci aiutiamo a superare la paura e ci incoraggiamo ad essere più sicuri o ripassiamo tutti insieme.

Durante i nostri anni di Piedibus, abbiamo incontrato molti accompagnatori divertenti e gentili che ci accompagnavano a scuola e ci aiutavano ad attraversare la strada.

Quando camminiamo per andare a scuola, incontriamo amici degli accompagnatori e nostri che vanno a scuola oppure vediamo arrivare il pulmino con i nostri compagni che ci salutano. Incontriamo anche alcune maestre che vanno a scuola in bicicletta o a piedi.

Alcuni bambini che si sono fatti male fanno fatica a camminare però si divertono lo stesso, perché tutti noi bambini, con una canzone, li tiriamo su di morale.

Al Pedibus si possono trovare vecchi amici che non si vedono da parecchio tempo e ci rincontriamo al Piedibus.

Noi bambini ci divertiamo molto e speriamo che anche voi entriate in questa avventura l’anno prossimo!!!

        (Matilde e Zainab) 

 

 

 

 

Mi piace il Pedibus, perché mentre camminiamo possiamo parlare con gli amici.

È molto bello andare a scuola con il Pedibus soprattutto quando c’è il sole.

Sarebbe bello inventare anche il Bicibus per poter andare a scuola con la bici.

       (Giovanni)

 Invece di andare con il bus

Prova ad andare al PEDIBUS

Si ride, si scherza, si cammina e si saluta

E se vieni sei la benvenuta

Porti la pettorina gialla

E lo zaino in spalla

Camminiamo tutti in fila

Arrivando fino a scuola.

             (Maira)

 

 

 

 

 PEDIBUS

Tutti a Piedi

Evitando il traffico della mattina,

Distraendosi chiacchierando, ridendo e scherzando.

La passeggiata da casa a scuola è un Intervallo che può

Bastare per Uscire all’aria aperta che facilmente sa Svegliare.

 Mi chiamo Denise, ho nove anni e frequento la 4^ classe della Scuola Primaria “San Francesco” di San Vendemiano.

Al mattino, da quattro anni, vado a scuola con il “Pedibus”: è bellissimo e mi diverto tanto. I miei accompagnatori sono molto simpatici, anche la mia mamma è una di loro e ogni mattina, durante il percorso, ci fa cantare sempre una canzone, così arriviamo a scuola felici e svegli.

Consiglio questa esperienza, che per me è fantastica, a tutti i bambini: camminare è bello e stare insieme lo è ancora di più.

                       (Denise)